Robert Peroni

posted in: autori | 0

Da 30 anni vive – felice – in una delle terre più aspre e affascinanti del pianeta: la Groenlandia. Altoatesino, classe 1944, è un vero esploratore di razza. Nel 1983 partì insieme a due compagni per attraversare l’altopiano groenlandese da costa a costa: un’esperienza che non lo ha fatto più tornare indietro, alla vita “normale”. Rischiò di morire assiderato, ma si innamorò di quel Paese e lasciò tutto per stabilirsi lì, dove vive da trent’anni. I colori del ghiaccio (Sperling&Kupfer 2014), il suo secondo libro, scritto insieme a Francesco Casolo, racconta l’impresa e il suo successivo adattamento nella terra dei ghiacci. Oggi, a 70 anni, gestisce la Casa Rossa, ecoturismo sul fiordo di Tasiilaq, sulla costa est della Groenlandia, e lì organizza camminate e spedizioni.
Suo e di Casolo anche il bestseller Dove il vento grida più forte (Sperling&Kupfer, 2013).
Il suo ultimo libro scritto con Francesco Casolo, In quei giorni di tempesta, è uscito nell’autunno del 2016 per Sperling&Kupfer.

Casolo, Peroni, I COLORI DEL GHIACCIO. Viaggio nel cuore della Groenlandia e altri misteri della terra degli inuit, Sperling&Kupfer

Casolo, Peroni, DOVE IL VENTO GRIDA PIÙ FORTE. La mia seconda vita con il popolo dei ghiacci, Sperling&Kupfer

Casolo, Peroni, In quei giorni di tempesta, Sperling&Kupfer